Abbigliamento swing anni 30

Abbiamo già parlato di cosa significa, in linea generale “vestire swing” in questo articolo.

Tuttavia oggi, nel nostro magazine andiamo più a fondo e parliamo in modo specifico dello stile swing anni 30, soprattutto per quanto riguarda l’abbigliamento.

Qualche evento storico sugli anni 30 e come questi hanno influenzato l’abbigliamento swing

Gli anni ’30 sono stati anni particolari, ma non solo a livello di vestiario, sono stati anni davvero movimentati.

Basta ricordare che gli anni 30 hanno visto lo scoppio della seconda guerra mondiale e l’inizio del regime nazista, la grande depressione e, finalmente, la fine del proibizionismo.

In quegli anni nasce lo swing e al cinema venivano proiettati i film di Humphrey Bogart, come “Anima e Corpo”.

 

Negli stessi anni ’30 andava rafforzandosi la musica swing e tutti i generi correlati, come ad esempio il Lindy Hop, il quale era “il modo di ballare degli afroamericani”. Pochi lo sanno, ma esisteva anche il ballo swing dei bianchi, che veniva chiamato “jitterbug”.

Il modo di vestire in quegli anni era agli albori e di conseguenza privo ancora di alcune varianti che sarebbero nate negli anni successivi.

Spirit Of Saint Louis ha interpretato questo stile e ha portato fino ai giorni nostri lo spirito di quegli anni, attraverso i suoi capi d’abbigliamento creati apposta per chi desidera un look retrò, in stile swing.

Di seguito ti mostriamo una piccola carrellata di pantaloni e t-shirt in puro stile swing, adatti per il ballo lindy hop.

T-shirt Charles Lindbergh

Guarda l'intera collezione di t-shirt

Rough 100% cotone giapponese verde militare

Lindy Hop Misto Lino Lino riga Blu

Cinquetasche in Denim Giapponese Kuroki

Guarda l'intera collezione di pantaloni

Lookbook

Guarda il look book e scopri lo stile swing degli anni '20-'50 e come vestire in perfetto stile swing