Ci hanno copiato! Come si riconosce un’imitazione? Sveliamo un episodio di contraffazione.

imitazione e contraffazione
5
(1)

Il dannoso fenomeno della contraffazione, come sappiamo, purtroppo è molto diffuso. Ma, per quanto crediamo sia un fenomeno esclusivamente legato alle importazioni dall’Oriente, in realtà non è del tutto vero.

Le imitazioni, le contraffazioni, sono presenti un po’ ovunque, ma la cosa da particolarmente fastidio quando a copiarti è qualcuno della tua stessa “taglia” che prima ti carpisce la fiducia, magari ti chiede lo sconto e poi ti copia qualcosa su cui hai lavorato sodo.

Con il passare del tempo ci stiamo accorgendo di quanto il brand Spirit of St. Louis, per quanto di nicchia e ancora emergente, sia tanto accattivante, viste le sempre più numerose imitazioni che stanno nascendo sul mercato.
Sia nel segmento del vintage puro che in quello heritage bikers, c’è sempre più gente che acquista i nostri capi e li copia oppure ne estrae i segni più caratteristici del design per farne un’imitazione.

Se vedi queste tasche e non è Spirit of St. Louis, allora stai acquistando una brutta copia scadente.

Il dettaglio della tasca frontale di Iceman, il blue jeans best seller di Spirit of St. Louis
Iceman blue jeans work
Pantaloni uomo in stile work, vintage. Qui il modello Iceman in blue jeans. USA, epoca 1887-1920
Perché i blue jeans scoloriscono? Iceman by Spirit of ST. Louis - blue jeans.jpg
Lindisciplinato DJ indossa ICEMAN in denim giapponese by Spirit of St. Louis durante il Summer Jamboree 22
Lindisciplinato DJ indossa ICEMAN in denim giapponese

Attenti alle contraffazioni. Non sono di qualità e non sono vero Made in Italy

A differenza di chi ci copia, noi realizziamo i nostri blue jeans con denim per l’alta moda, non trattato, non lavato e non lavorato da manodopera cinese o di altra estrazione etnico-sociale “a basso costo”.
Facile scrivere “Made in Italy”, “Realizzato nelle Marche”, “Fattini in Italia”, ecc..
Va bene, ma fatti da chi?
Ciò che davvero conta in un capo di qualità è il tipo di approccio che ha Spirit of St. Louis, che crea abbigliamento sul territorio vicentino assieme a sarti ed artigiani italiani.

Una qualità ben riconosciuta dalla nostra clientela, come dimostrano le recensioni, e persino i messaggi di ringraziamento che riceviamo abitualmente, COME QUESTI o come l’audio messaggio che puoi ascoltare qui sotto:

Spirit of St. Louis produce tutti i pantaloni e le gonne all’interno di un ristretto raggio che definiamo, “dell’amicizia e della cooperazione tra professionisti e soprattutto persone leali” della provincia di Vicenza, collaborando esclusivamente con sarti e artigiani italiani, eredi della lunga tradizione sartoriale e imprenditoriale dell’alto vicentino, da cui sono nati alcuni tra i più importanti marchi della storia italiana.

Iceman, il blue jeans di Spirit of St. Louis

 

Iceman by Spirit of St. Louis: dettaglio della tasca posteriore

 


Come nasce una contraffazione?

Ti racconto una storia vera di come è nata un’imitazione del nostro best seller: Iceman.
Ci trovavamo a Senigallia, nelle Marche, durante il festival Summer Jamboree 2023, per mostrare la nostra collezione e già il primo giorno ci viene a fare visita un altro espositore italiano (di scarpe specificamente progettate per i motociclisti) attratto dai nostri capi.
Innamoratosi a prima vista del nostro blue jeans, caratterizzato dalla vistosa tasca anteriore, dalla tripla impuntura e dai taschini posteriori, ne acquista subito un esemplare.

Si trattava esattamente del modello Iceman in denim giapponese di alta qualità, destinato abitualmente all’alta moda.
Abbiamo scelto questo denim per dare a chi lo indossa la massima qualità, ma anche la scelta tra il denim naturale, non trattato o lavarlo.

Durante il festival Tutto fila liscio. Ci incontriamo spesso con il venditore di scarpe tanto che sembra nascere un’intesa, quasi un’amicizia.
Il clima del Jamboree è festaiolo, si lavora duramente ma al contempo si incontrano persone nuove e si riesce a trovare il tempo per rilassarsi e fare due chiacchiere sia con i clienti che con gli altri espositori.

È così che ci si connette ad altre esperienze e da quelle può anche nascere una collaborazione.
Il venditore di scarpe ci dice che il nostro stile piacerebbe certamente al segmento di pubblico dei bikers e ci propone, in amicizia, di risentirci un mesetto più in là, perché lui intende esibire i suoi prodotti ad un raduno di appassionati Harley-Davidson che si terrà in settembre in Austria, e ci propone di condividere parte delle spese in cambio di un piccolo spazio in cui potrebbe esporre una selezione della nostra collezione.

Spirit of St. Louis, stile heritage per il biker

Passano le settimane e, quando i tempi sembrano maturi per risentire il nostro “amico”, chiamiamo per capire se è ancora disponibile a riservarci uno spazio nel suo stand durante la manifestazione austriaca.
Ci risponde che, purtroppo, si sono resi conto che lo spazio a loro disposizione è troppo poco e che non gli sarà possibile collaborare con noi.

Dispiaciuti, ma al contempo incuriositi dalla ricerca di mercato mancata, lo richiamiamo a fine raduno per chiedergli com’è andata e se dalla loro esperienza risulta che Spirit of St. Louis sia potenzialmente attraente per i bikers.

“…con gli harleisti si vende poco la roba heritage e vintage”
“Avete visto degli stand con roba heritage che hanno venduto poco?”
“No non c’erano proprio”

Beh, se lo dice un biker, che vende scarpe create ad hoc per i bikers, appena tornato da un raduno ufficiale della Harley-Davidson, sembra proprio che ai biker non piacciano i blue jeans in stile retrò come quelli di Spirit of St. Louis…


Passano i mesi ed arriva una e-mail promozionale con dentro la prova della contraffazione

Passano i mesi e il 14 febbraio, il giorno di San valentino, arriva una e-mail promozionale. Di chi? Bravo, hai indovinato! Proprio da lui, il venditore di scarpe che aveva acquistato il nostro blue jeans, che nel frattempo ha ampliato la sua gamma dei prodotti dalle scarpe anche all’abbigliamento da uomo.

E indovina qual è il primo capo che ha messo in vendita?

e-mail che annuncia l'imitazione. La contraffazione di b-rocket

 

TA-DAAAAAAAN!!!

 

The Old One di b-rocket è una contraffazione

 

The Old One di b-rocket è una contraffazione

 

Esatto! Proprio un blue jeans, con la tasca frontale identica alla nostra, con tripla impuntura e con la tasca posteriore a cui ha aggiunto una cucitura (perché se no poi qualcuno può pensare che ha copiato).

 


E guarda un po’ come presenta la “sua” nuova creazione (senza ricordarsi di toglierci dalla mailing list :-D):

imitazione

“… così da dare quel tocco di “heritage” che non deve mancare mai in ogni Uomo.”
Ma se non deve mancare mai in ogni uomo, significa che, da intenditore del settore, allora piace anche ai bikers!
Ma come, non avevi detto che l’heritage non si vende ai motociclisti?

E non noti qualche somiglianza con l’originale?

Analisi di una contraffazione

Analisi di una contraffazione


Differenze estetiche e differenze di qualità: leggi come la pensano i clienti.

La recensione all’originale

recensione al blue jeans Iceman di Spirit of St. Louis

La recensione
alla copia

recensione a Jeans The Old One di b-rocket che è la contraffazione di un nostro capo pregiato.

E per concludere cosa ti combina l’amico?

Si giustifica mandandoti le foto di un blue jeans che non ha nulla in comune con il suo, che però è identico al nostro.
Chapeau!

contraffazione di un blue jeans

La qualità e l’originalità del nostro blue jeans; molto più ricco di particolari e realizzato con materiali molto più pregiati

Iceman blue jeans work

Iceman - pantalone uomo Spirit of St. Louis in pregiato denim giapponese KUROKI

Iceman - blue jeans uomo Spirit of St. Louis in pregiato denim giapponese KUROKI - Spirit Luis pantaloni

 

La ricerca del dettaglio della costruzione del capo. Blue jeans Iceman by Spirit of St. Louis


Ma allora, se il nostro stile è inadatto al tuo settore, perché non ti sei fatto un jeans tutto tuo?


Da cosa si distingue l’originale Spirit of St. Louis?

La qualità di un pantalone non si ferma solo allo stile, ma va molto più a fondo ed è nei dettagli che si nota la differenza:

1) Innanzitutto il tessuto. Spirit of St. Louis offre un denim pregiato, giapponese, non trattato e non lavato, colorato indaco originale e non con coloranti di chissà quale origine…
Il jeans dell’imitazione è molto brutto, generico. Sembra addirittura mostrare la presenza di imperfezioni nella trama, come dei pallini.

2) Il filo delle cuciture è robusto, spesso, mentre quello dell’imitazione è sottile.

3) L’imitazione presenta molto meno dettagli e molta meno lavorazione rispetto ad Iceman di Spirit of St. Louis.

4) Il venditore di scarpe dichiara di produrre i suoi capi nelle Marche, ma, appunto, da chi?
Come sopra: Facile scrivere “Made in Italy”, “Realizzato nelle Marche”, “Fattini in Italia”, ecc. ma la manodopera è italiana, cinese, bengalese, ecc.?

Insomma, anche se l’imitatore mette in vendita online il suo jeans a 10 euro in meno rispetto all’originale, sta puntando decisamente al risparmio… a spese del cliente.


Se vedi queste tasche e non è Spirit of St. Louis, allora stai acquistando una brutta copia scadente.

Iceman blue jeans work

 

pantaloni uomo in stile work, vintage. Qui il modello Iceman in blue jeans in pregiato cotone giapponese indaco naturale, non trattato e non lavato.

Come faccio a sapere se è Spirit of St. Louis?

Per sapere se il capo che stai acquistando è Spirit of Str. Louis originale, affidati alle etichette:

loghi ufficiali, Spirit of St. Louis

Spirit of St. Louis a Vivi vintage 18 - anno 2022

100% Made in Italy, qualità sartoriale a portata di portafoglio

Gilet Lana con impunture in contrasto Spirit of St. Louis

Lindy hop color blu a righe - Spirit of St. Louis

Se vuoi conoscere i capi originali Spirit of St. Louis, clicca qui sotto.

Chi copia sta sempre un passo indietro all’originale. Scegli di restare davanti a tutti

Chi copia sta sempre un passo indietro all’originale e se lo copia male e con materiali di seconda scelta i passi di distanza diventano due, tre…
A rimetterci è il cliente che molto spesso non ha la possibilità di confrontare due prodotti concorrenti, oppure si limita a guardare il risparmio, anche se piccolo e rimane fregato.

Ora anche i bikers e gli appassionati di motociclismo possono andare tranquilli: i capi Spirit of St. Louis sono adatti anche a chi ama viaggiare in moto!

Al venditore di scarpe auguriamo tutto il successo possibile. Così magari riuscirà ad investire in qualità, proprio come facciamo noi di Spirit of St. Louis.
E soprattutto, invece di imitare danneggiando chi lavora duramente, avrà l’opportunità di creare qualcosa di davvero originale, che premi i clienti invece di penalizzare chi cerca di migliorare il mercato.

Ma lo ringraziamo soprattutto per averci fatto fare una scoperta importante: capire cosa si prova ad essere imitati; perché chi viene copiato sta sempre un passo più avanti.

Vatti a fidare degli amici….

Scegli l’originale; dai un’occhiata alla nostra collezione maschile.

Dai un’occhiata alla collezione donna.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

No votes so far! Be the first to rate this post.

1 commento su “Ci hanno copiato! Come si riconosce un’imitazione? Sveliamo un episodio di contraffazione.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto