Lavare i jeans? Non farlo! Parola di Levi’s

E se lavare i jeans fosse una cosa da pazzi?
A dirlo non sono gli esperti delle più grandi firme e il CEO di Levi’s.
Se ti stai chiedendo se i pazzi siamo noi, prenditi qualche minuto di tempo per leggere questo articolo e forse cambierai idea.
Perché i jeans scoloriscono? Lavare i jeans è davvero una buona idea? A chiederselo non sono taccagni con il braccino corto, ma esperti e CEO delle più grandi firme.

 

 


Lavare i jeans? Meglio di no. Parola di Levi’s

Anche se ti può sembrare impossibile, c’è chi nelle alte sfere consiglia di non mettere mai i jeans nella lavatrice.
Chi?
Uno dei tanti a dichiarare che lui i jeans non li mette mai in lavatrice, è il CEO di Levi’s, Chip Bergh.

A rivelarlo sono due articoli apparsi su Repubblica e sull’Huff Post. Ma Chip (vezzeggiativo di Charles) Bergh non sarebbe l’unico a pensarla così.
Lo stesso consiglio infatti viene dato dai puristi del denim; cioè chi vede nel jeans un simbolo da trattare con i guanti.

Perché? Il motivo è molto semplice: la lavatrice rovina il tessuto, cambia faccia al colore e riduce la vita dei vostri capi.
E se sono dei capi a cui siete particolarmente affezionati e che indossate più spesso, ecco spiegato perché sono sempre i primi ad abbandonarvi.

Anche se i tutorial su come lavare i jeans in lavatrice senza rovinarli (troppo) si sprecano, le ragioni per cui ignorarli esistono davvero.

Anche noi, nel nostro articolo dedicato a questo specifico argomento, ti abbiamo dato tutte le istruzioni per lavare i jeans nel nostro denim giapponese; creato dalla prestigiosa KUROKI® e che utilizziamo sia per il nostro Cinquetasche che per il modello Iceman, ma ti abbiamo dato dei buoni argomenti su cui riflettere.

 

Denim giapponese Kuroki su blue jeans Spirit of St. Louis

Esempio di blue jeans in tessuto grezzo, ovvero, naturale, non trattato e non lavato in acqua

 

Cinquetasche denim by Spirit of St. Louis: dettaglio

Lo stesso denim indossato dopo averlo lavato in acqua. Hai visto come cambia il colore? Nell’esempio il Cinquetasche di Spirit of St. Louis.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO JEANS

 


Perché i jeans non andrebbero lavati in lavatrice?

Al di là del fatto che la lavatrice usura il tessuto e lo scolora irrimediabilmente, il nodo principale della critica alla lavatrice risiede nel fatto che il denim di qualità ha delle peculiarità che andrebbero irrimediabilmente perdute.
Ti abbiamo già raccontato del fatto che il colore del denim ha una storia millenaria e che, nei capi di qualità non è fissato sul tessuto.
Questa è la ragione che determina un impressionante scolorimento ai primi lavaggi.

Quand’è che i jeans si possono lavare in lavatrice?

Un discorso a parte sembra voler nascere quando si tratta di jeans di basso valore, pesantemente pre trattati e già scoloriti.
Tuttavia anche in questi casi alcuni esperti indicano nel periodo di ogni 2-6 mesi la frequenza massima con cui lavare i jeans.
Come abbiamo spiegato in un precedente articolo infatti, secondo alcuni studi universitari non vi sarebbe alcun problema di igiene o di salute, dato che i batteri presenti nei nostri capi, che sono presenti sul lato che indossiamo, non sono affatto nocivi.

Ma per tutti i particolari ti rimandiamo all’articolo più dettagliato.

Ma allora come si puliscono i jeans secondo gli esperti?

Sempre stando alle teorie di Chip Bergh, anche se si sporcasse di fango, il jeans andrebbe pulito tamponando con una pezza bagnata soltanto le macchie che si vogliono eliminare.

Quali altri consigli ci da Bergh per pulire i nostri jeans?

“Utilizzare un detergente delicato e senza candeggina, ciò impedirà che il tessuto venga danneggiato”. Come asciugare i jeans? “Non asciugare i tuoi jeans in asciugatrice, ma piuttosto asciugali all’aria al rovescio” “Risparmierai acqua, energia e tempo e i tuoi jeans avranno un aspetto migliore, il denim è un tessuto che migliora con l’età.”

Iceman denim, il bluejeans dell'uomo della strada di Spirit of St. Louis

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO JEANS!


 

Lo stesso  Chip Bergh, in una intervista di cinque anni prima, dichiarò che non lavava i suoi jeans da dieci anni!
Un dato ribadito anche più recentemente in questo articolo.
Tra gli altri consigli che Chip ha dato in questa intervista alla CNN, in cui dichiara di lavare a mano in acqua fredda e personalmente i propri capi più amati, c’è quello di non metterli mai nel freezer con lo scopo di abbattere i microbi in essi presenti.

Una vera bufala entrata nella leggenda metropolitana e messa in circolazione da presunti esperti del settore che come tali si vendono sui blog per il pubblico femminile.
Se ce lo dice il CEO di Levi’s, c’è da credergli.

L’unica via prevista da Chip è la pulitura a secco.

E se sei ansioso che i jeans assumano l’aspetto vissuto, non c’è fretta.
Il consiglio rimane lo stesso di sempre.
Fa’ che sia il tuo corpo a tracciare le scoloriture dove solo le tue forme le possono lasciare.
Lascia che sia il tempo a farlo per te.

Tanto ora sai che i tuoi jeans possono diventare immortali…

Non siamo riusciti a convincerti?

Dopo tutti questi consigli, laverai ancora i tuoi jeans in lavatrice?
Allora assicurati di seguire tutti gli 8 consigli per LAVARE I JEANS IN LAVATRICE SENZA ROVINARLI.

[ torna al menu ]