Vestirsi come una volta. Scopri come ottenere un outfit vintage moderno maschile

Vestirsi come una volta con un look vintage moderno. Rough vintage truck driver men pants pantalone da camionista Spirit of St Louis total look per vestirsi come una volta - truck driver and hauler trousers
4.8
(4)

Vestirsi come una volta; è difficile dotarsi di uno stile d’antan utilizzando vestiti nuovi di zecca? Lo chiamano modern vintage e ti consente di mischiare il fascino del vecchio e del nuovo per un outfit eterno e sempre contemporaneo.
In questo articolo ti spieghiamo come fare.

 

Quali sono i vestiti vintage?
Cosa si intende per stile vintage?

Come ci si veste vintage?

È abbastanza comune confondere il significato di vintage con vecchio, quando invece vestire vintage significa vestirsi in maniera inattuale, specialmente nell’epoca della fast fashion.
Meglio, imparare a vestirsi vintage in modo creativo e ben centrato sull’accostamento dei capi, dei colori e delle fantasie presenti sui tessuti; ti donerà fascino e mistero sempre attuale.

E non è necessario che ad essere vintage sia il total look; si possono anche abbinare vestiti vintage e capi odierni; oppure sostituire i capi vintage con dei capi remade.

In generale, con remade ci si riferisce a imitazioni dello stile, quindi anche semplicemente ispirati al passato; ad esempio dei pantaloni nuovi in stile vintage.
Spirit of St. Louis fa di più. Noi produciamo capi nuovi basandoci su modelli realmente esistiti in passato; e quindi perfettamente aderenti allo spirito dei vecchi tempi.

Ma vestire vintage non significa solo pantaloni classici da uomo a vita alta, camicia e bretelle.

Esiste tutto un mondo piuttosto vasto fatto di stile work, stile militare e heritage a cui attingere in modo originale e creativo.
Noi ci ispiriamo all’abbigliamento da lavoro e dell’uomo della strada americano dell’epoca tra la fine dell’800 e la prima metà del 1900 e siamo dediti a creare pantaloni di una volta; anzi, è più corretto dire che produciamo pantaloni fatti come quelli di una volta, oltre che nel senso estetico, anche sotto il profilo tecnico, dei materiali e delle finiture.
Anche questo è un aspetto importante, poiché un capo vintage significa che è tanto robusto, duraturo e di qualità da aver attraversato anni e anni.

Se sei in cerca di un look vintage moderno ti consigliamo di prendere in esame anche questa possibilità, poiché ancora più attuale e in sintonia con le tendenze più originali.

Ma come si abbinano il vintage, il remade e il contemporaneo?
In questo articolo vogliamo fornirti i consigli per iniziare la tua sperimentazione personale.

logo Spirit of St. Louis separatore divisorio orizzontale per articoli 

Ti sveliamo i segreti su come vestirsi come una volta e ottenere un look vintage moderno mischiando capi nuovi in stile vintage per un outfit perennemente contemporaneo, personale e fuori dagli schemi

 

Esercizi di stile, come nasce la magia del mix & match del vintage moderno: come iniziare a vestirsi vintage

Qualcuno la chiama Nostalgia Economy e pensa al sempre più rivalutato mercato del vintage. Ma in questa nicchia sempre più diffusa, soprattutto tra i giovani, rientrano anche capi e accessori che riproducono fedelmente gli abiti del passato oppure richiamano tramite dettagli e fit.

Una delle tendenze più affascinanti è mixare capi ed epoche diverse. Questa combinazione regala uno stile unico, un look che è contemporaneamente nostalgico e attuale. È un’opportunità per esprimere la tua personalità, giocando con le epoche e creando combinazioni audaci e sorprendenti.

Il fascino intramontabile del vintage moderno per l’uomo

L’arte di fondere il vecchio e il nuovo nell’abbigliamento maschile non è solo un tributo al passato, ma un’affermazione di stile che parla sia del nostro presente che del nostro passato.

Il primo consiglio è quello di esplorare e di prendere confidenza con i capi dal sapore retrò

Per uno stile vintage moderno, parti dalla base: pantaloni, camicie, giacche.
Oltre ai classici pantaloni dal taglio a sigaretta o quelli over, come l’iconico pantalone a gamba larga di Spirit of St. Louis, esplora capi distintivi come le camicie, le t-shirt a righe o i golfini reinterpretati e le polo in maglia a nido d’ape.  Aprire le porte a soluzioni inaspettate può essere la chiave di volta del tuo stile personale.

 

Giubbotto overshirt ci aiuta a vestirsi come una volta

maglietta a righe per Vestirsi come una volta

Rough, pantalone da lavoro in stile vintage americano, verde militare in cotone 100% - Spirit of St. Louis - truck driver trousers

Vestirsi come una volta e ottenere un look maschile vintage moderno grazie alla polo in maglia a nido d'ape

vestirsi come una volta con una camicia in chambray da meccanico

Cinquetasche blue jeans uomo del 1950s Spirit of St. Louis in pregiato denim giapponese KUROKI - Spirit Luis pantaloni

QUALE VINTAGE?

Si fa presto a dire vintage… ma di quale specie parliamo? Di swing o hipster; di rockabilly o heritage? Se vuoi scoprire tutte le sue sfumature e in quanti modi diversi prende forma il vintage, leggi questo articolo dedicato ai consigli su come trovare i pantaloni di una volta e a riconoscere quello più adatto al tuo stile personale.

Un sicuro elemento di tendenza che funge sia da rottura che da collegamento col passato è il blue jeans tipo cargo. Meglio definirlo industrial, cioè un blue jeans in stile work minimale; non sovra strutturato con tasconi sulla gamba. Ritornato prepotentemente di moda, è meglio preferirlo con impunture in contrasto. Il nostro suggerimento è di puntare su Iceman, il blue jeans vintage dello scaricatore di porto degli anni ’20; uno dei nostri best seller.

Iceman - blue jeans uomo Spirit of St. Louis in pregiato denim giapponese KUROKI - Spirit Luis pantaloni
Iceman - pantalone uomo work vintage - in denim giapponese - Spirit of St. Louis
Il blue jeans industrial

Il pantalone industrial ante litteram, come Iceman, il nostro blue jeans in stile work, si inserisce come alternativa coerente al vintage vero e proprio.
Infatti lo abbiamo disegnato sulla base dei capi che venivano indossati dai pionieri americani, seguiti dai minatori e dagli scaricatori di porto.

A differenza del pantalone cargo puro, ne precede lo stile (Iceman è la replica di un jeans risalente alla fine dell’800), quindi viene riconosciuto e apprezzato anche dai giovanissimi, amanti dello streetware; è un vero pantalone vintage-remade; ideale quindi per lo stile vintage moderno.

 

Il fascino del vintage maschile è nell’abilità di fondere il classico con il moderno. Detto così significa tutto e niente. Scopriamo dunque come mixare capi moderni con quelli ispirati agli anni ’20 agli anni ’50 per creare outfit autentici e senza tempo.

Vestirsi come una volta sfruttando gli abbinamenti intramontabili per un look vintage moderno

Ecco un po’ di esempi per imparare a vestirsi come una volta

Il classico blue jeans

I jeans, pilastro dello stile maschile, possono incarnare un’atmosfera vintage. Accostali a una camicia in cotone a righe sottili e a un cardigan in lana o un giubbotto stile bomber, meno scontato dell’abbinamento col giubbotto di pelle nera.
Aggiungi un paio di mocassini o brogue per un tocco vintage sofisticato.

Invece se vuoi puntare sul classico anni ’50 abbina al cinque tasche in denim una camicia da bowling o da meccanico in chambray e uno scarponcino nero oppure la scarpa da ginnastica bassa tipo All Star azzurra.

 
 
blue jeans savage 16 oz. like 1950s tailore in Italy by Spirit of St. Louis

Cinquetasche è il blue jeans degli anni ’50 remade di Spirit of St. Louis abbinato a camicia chambray e alla All Star bassa.

Pantaloni militari o da lavoro

Per un look rugged e autentico, puoi abbinare i pantaloni in stile militare o da lavoro con una t-shirt bianca o una camicia a quadri o in denim.
Non dimenticare che l’abbinamento tra il verde e il kaki che è sempre vincente.
Sopra, opta per una giacca in pelle (perché no, scamosciata) o un parka. Le scarpe ideali sono basse in pelle oppure, al contrario, stivaletti o scarponcini robusti.

In questo caso puoi anche accennare a un vistoso risvolto per mettere in mostra lo scarponcino.
Pantalone da camionista uomo Rough Spirit of St. Louis

Ricorda una regola che può diventare vincente, anziché forzare abbinamenti di colori simili ma non nella stessa nouance; meglio spezzare abbinando colori freddi e caldi (come ad esempio la camicia blue sopra al pantalone in colore naturale) oppure abbinando a un pantalone kaki con una camicia verde; o al contrario un pantalone verde militare o scuro con una camicia beige o tendente al tabacco.

Se hai paura di eccedere con i contrasti, comincia scegliendo colori della stessa tonalità, meglio che siano in contrasto chiaro/scuro, piuttosto che troppo vicini senza essere uguali.

Lindy hop. Pantalone uomo vintage stile aviatore - Gurkha pants con cinturino ad anelli - gurkha trousers
Pantalone uomo vintage stile aviatore - Gurkha pants con cinturino ad anelli - gurkha trousers
Vestirsi come una volta usando lo scarponcino in pelle marrone

Qui abbiamo abbinato al nostro Lindy Hop (pantalone gurkha degli anni ’40 remade di Spirit of St. Louis) a gamba larga color cammello, una camicia attillata in denim dal sapore militare accentuato da una giacca con richiami militari e coppola in tweed.
Piuttosto che rischiare abbinamenti di colore simili ma che diano adito al classico “vorrei ma non posso”, meglio spezzare con equilibri; in questo caso aiutati dal fatto che le tonalità si assomigliano.
Infatti se convertissimo questo look in una foto in bianco e nero, il chiaroscuro risulterebbe equilibrato, senza contrasti estremi.

Consigli su come Vestirsi come una volta, con un look vintage moderno

Pantaloni in tinta naturale

I pantaloni in cotone kaki o verde oliva richiamano lo stile classico senza tempo. Complementali con una maglia a collo alto o una camicia in chambray.
Aggiungi una giacca in tweed o un blazer in lana per un tocco vintage raffinato. Scarpe derby o mocassini completano il look.

In primavera meglio optare per la maglietta a righe (o bande orizzontali) arancioni su fondo bianco e giacchino scamosciato che ricordi il tassista o l’auto trasportatore degli anni quaranta. Un richiamo all’estate che deve ancora venire.

Pantalone da aviatore del 1944 - Gurkha Lindy Hop 100% cotone gabardine - Spirit of St. Louis
Lindy Hop gurkha pants by Spirit of St. Louis

Lindy Hop di Spirit of St. Louis in color kaki.

Cinquetasche in denim marrone - Spirit of St. Louis indossato con Gilet

Il gilet (o panciotto) abbinato ad una camicia in lino o cotone grezzo di colore tenue/pastello accentua le note vintage.

Gilet, panciotto - uomo - in lana, Spirit of St. Louis

Invece abbinato alla t-shirt è l’esempio più immediato ed emblematico di come vestirsi come una volta con un look vintage moderno..

Scopri il tuo stile vintage personale

Manuale di stile vintage uomo: VESTIRE VINTAGE OGGI

L’Arte degli accessori

Gli accessori sono il punto focale per un look vintage ben riuscito.

Occhiali da sole e da vista iconici

Scegli montature classiche, come quelle aviator o wayfarer, per aggiungere un tocco di autenticità e mistero al tuo stile vintage moderno.

occhiali wayfarer

Cappelli e berretti

Un fedora o un berretto in tweed sono perfetti per completare un look vintage. Scegli un modello che si adatti alla forma del viso e si integri con il tuo outfit.
In questo vademecum abbiamo approfondito il tema della coppola, ottimo spunto per scegliere il berretto ideale in modo consapevole.

Gioielli e orologi

Un orologio da polso classico o un bracciale in pelle conferiscono eleganza senza tempo. L’orologio a cipolla darà un tocco inaspettato se si indossa un panciotto. Anche una spilla vintage o un fermacravatta possono fare la differenza.

Il gilet dal taglio d’antan e le bretelle, ritornano prepotentemente di tendenza se abbinati alla t-shirt chiara neutra o scura con una grafica dal tocco moderno.

Maglietta con grafica moderna, per ballare swing e lindy hop Shim Sham - Tain't What You Do - di Spirit of St. Louis

Scarpe e cinture

Le scarpe Oxford o brogue sono una scelta vincente. Una cintura in pelle di alta qualità, magari con fibbia vintage, completa il look con classe.
Se invece decidi di puntare su un capo in stile work in tinte naturali o classico all’italiana, le bretelle, per quanto desuete, saranno una opzione vincente.
Ricorda che puoi sempre spezzare con una scarpa sportiva dal look senza tempo come la All Star o di rottura come una Converse Leather pro chiara, una Adidas Advantage o di nuovo Converse contemporanea in tela.
La Gazelle, che è una scarpa nata negli anni ’60, ma estremamente attuale, è l’esempio più tipico di moda senza tempo.
In questo caso è perfettamente coerente anche dal punto di vista anagrafico!

Il contrasto dato dal suo design minimalista e dalla tomaia in camoscio accentueranno la personalità del tuo stile unico e personale.

logo Spirit of St. Louis separatore divisorio orizzontale per articoli

 
Converse pro leather
Adidas Advantage
converse bassa
come ottenere un look maschile vintage moderno con Adidas Gazelle

Calze e cravatte

I calzini, come i cravattini a farfalla o la cravatta classica rappresentano il tocco finale.

Noi li preferiamo in contrasto, ovvero all’opposto di quanto prevede la tradizione elegante che solitamente li abbina al colore della cintura.
Qui il suggerimento è invece: rottura!
Del resto vesitre vintage significa abbinare ciò che si trova rovistando nell’armadio del passato, giusto? Quindi non è come entrare in una bottega e scegliere tra svariate possibilità di abbinare i colori. Insomma è come se ci si dovesse adattare a quel che passa il convento…

Ottimi i colori caldi nel calzino, come l’arancione quando il pantalone è verde, solo per fare un esempio.
Ma l’aspetto fondamentale per rendere raffinato il tuo outfit vintage moderno, più che nei colori, risiede nelle fantasie.

Meglio preferire le forme geometriche come le linee, le righe e le losanghe e i rombi. Nella calza meglio preferire le forme piccole financo optare per le trame minimal.

Consigli chiave per l’arte dell’abbinamento

Sperimenta con il contrasto: mescola capi vintage con tagli moderni per creare un look equilibrato ed interessante.

Gioca con le proporzioni: se indossi pantaloni larghi, abbinali a un top più aderente per bilanciare le proporzioni e vice versa.

Fai dei capi vintage il punto focale: seleziona un capo che catturi l’attenzione e costruisci l’outfit intorno a esso.

Sii audace e sicuro: indossa i capi con fiducia, il tuo stile è un’espressione di te stesso, stando attendo però a mantenere un approccio equilibrato.

Conclusioni sul nostro viaggio tra i consigli su come ottenere un look maschile vintage moderno

Il vintage maschile offre un mondo di opportunità per esplorare stili senza tempo. Gioca con capi e accessori, sperimenta e crea un look che parli della tua personalità. Ricorda, l’arte del vintage sta nell’equilibrio tra passato e presente, in modo che il tuo stile sia autentico e rinnovato.

Spero che questi suggerimenti ti aiutino a creare il tuo stile vintage moderno, senza rinunciare alla tua individualità.

Selezionare il vintage: guida alla scelta

Quando cerchi capi vintage, conosci il periodo che ti affascina. Gli anni ’20 con il loro glamour, gli ’50 con i tagli distintivi bene si mischiano con i capi in stile work e con le tendenze più recenti. Scegli capi versatili che si integrino bene nel tuo guardaroba moderno, come una giacca vintage abbinate a jeans skinny a una maglietta over o, vice versa, pantaloni a gamba larga a una t-shirt attillata se la tua forma lo consente.

Ricordati: sopra e sotto devono bilanciarsi; uno può essere over se l’altro è aderente!

Gioca di stile: scopri o inventa il tuo vintage

Come un gioco, esplora il vintage attraverso le epoche. Dagli anni ’20 agli anni ’60, scopri il mood e le personalità dietro ogni stile. Trova quello che risuona con te e sperimenta, perché lo stile è un’espressione di te stesso.

La magia e la sfida di imparare a unire passato e presente

Visto? Vestire vintage per un uomo non significa rinunciare alla contemporaneità. Basta che poni come obiettivo l’equilibrio tra passato e presente.

Un viaggio nel tempo attraverso il guardaroba può rivelare la storia di chi siamo. Mixare capi vintage con l’abbigliamento moderno è un’esercizio di stile, un modo per trasformare il passato in un’affermazione contemporanea.

Se saprai scegliere i capi giusti, adatti ad unire la tradizione e l’innovazione; se saprai abbinare le texture e i colori alle forme e alle proporzioni più affini alla tua figura avrai trovato il tuo look personale e inimitabile.

Una volta trovata la chiave per esprimere la tua personalità, creando il tuo look, sarai di tendenza sempre. E non passerai mai di moda.

Speriamo questo approccio e questi consigli aiutino a catturare l’attenzione degli uomini appassionati dello stile vintage e li ispiri a esplorare e abbracciare questo mix unico di epoche nel loro guardaroba.

Sei pronto a costruirti il tuo outfit maschile vintage moderno?
Facci sapere come sta andando il tuo allenamento con un commento a questo articolo.
Aiuta anche i tuoi amici ad allenarsi a crearsi un look vintage moderno, condividendo con loro questo articolo.

Vuoi altri consigli su come vestire vintage moderno?

 
 
 
Manuale di stile vintage uomo: VESTIRE VINTAGE OGGI

Scarica il manuale su come vestire vintage, VESTIRE VINTAGE OGGI.
Al suo interno troverai molti altri consigli, i trucchi e la guida su come abbinare i colori e i capi vecchi e nuovi pescando dal tuo armadio.

 

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 4.8 / 5. Vote count: 4

No votes so far! Be the first to rate this post.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.